16° Concorso Nazionale di Poesia e Racconti "BASILIO BELTRAMI - PENSIERI E PAROLE" – scadenza 28 agosto 2020

La Sezione di Trento dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – Onlus-APS e I.Ri.Fo.R. Trento – Onlus

La Sezione di Trento dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – Onlus-APS e I.Ri.Fo.R. Trento – Onlus, vista la numerosa e qualificata partecipazione avuta nell'ultima edizione ed in considerazione degli ottimi risultati ottenuti, indicono la 16° edizione del Concorso di poesia e racconti intitolato "Basilio Beltrami - Pensieri e Parole", in ricordo dello scomparso Consigliere dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - Onlus - Sezione Provinciale di Trento.

Al Concorso in parola possono partecipare quanti desiderano trovare nuovi spazi e nuove possibilità di confronto per la loro creatività e la loro fantasia.

La Giuria è composta da Antonia Dalpiaz, Lilia Slomp Ferrari, Lia Cinà Bezzi, Giuliano Beltrami e Italo Bonassi personaggi autorevoli del mondo della cultura e del giornalismo, in grado, con la loro presenza, di garantire prestigio e serietà al Concorso.

Per la 16° edizione sono stati previsti i seguenti premi:

Euro 800,00.- per il primo classificato

Euro 400,00.- per il secondo classificato

Euro 200,00.- per il terzo classificato

I suddetti premi sono egualmente riferiti ad entrambe le sezioni del Concorso; inoltre, qualora la Giuria lo ritenesse opportuno, verranno segnalati alcuni lavori fino ad un massimo di tre per ogni categoria.

A tutti i vincitori sarà rilasciata la motivazione della giuria. Inoltre ai segnalati sarà consegnato un piccolo ricordo della manifestazione.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla segreteria del Concorso:

tel. 340/5739425 – 0461/915990.

Distinti saluti.

 

R E G O L A M E N T O

  

1)              La Sezione di Trento dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – Onlus-APS e Irifor Trento - Onlus organizzano la 16° edizione del Concorso Nazionale di poesia e racconti "BASILIO BELTRAMI - PENSIERI E PAROLE", aperto a tutti.

2)              Per partecipare al Concorso è necessario inviare al massimo due poesie o un racconto a tema libero in lingua italiana. Gli autori, se lo desiderano, potranno partecipare ad entrambe le categorie, inviando per ciascuna categoria un plico distinto contenente le copie ed il curriculum.

3)              Il materiale dovrà essere inviato in 6 copie dattiloscritte, di cui solo una dovrà riportare la firma dell'autore.

4)              Le opere non dovranno mai essere state premiate o segnalate a questo o ad altri Concorsi fino alla data della cerimonia di premiazione. Qualora l’opera sia premiata o segnalata in altro concorso, l’autore si impegna a darne tempestiva comunicazione alla segreteria del Concorso: tel. 340/5739425 – 0461/915990.

L’eventuale falsa dichiarazione causerà l’esclusione dal Concorso.

5)              Ogni racconto, battuto a macchina o elaborato al computer, non deve superare le 3 facciate dattiloscritte con un massimo di 40 righe a facciata con 80 battute, spazi inclusi, per riga.

In caso di presentazione di due poesie le stesse non potranno essere contenute nella stessa pagina e quest’ultima deve essere di formato A4.

6)              Al suddetto materiale dovrà essere allegata una busta contenente una scheda dattiloscritta dell'autore con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, breve curriculum, una dichiarazione firmata che riporti tutto il punto 4 del regolamento.

7)              Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre il 28 agosto 2020 al seguente indirizzo:

CONCORSO "Basilio Beltrami - Pensieri e Parole" c/o UNIONE ITALIANA dei CIECHI e degli IPOVEDENTI Onlus-APS

Via della Malvasia n° 15   CAP 38122 – TRENTO

 

Farà fede la data del timbro postale.

8)              Tutti i partecipanti potranno trovare i risultati del Concorso sul sito dell’Unione Italiana Ciechi di Trento www.uictrento.it e sulle pagine Facebook: Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-Aps di Trento e  Basilio Beltrami – Pensieri e Parole.

9)              Verranno premiati i primi tre della sezione Poesia ed i primi tre della sezione racconti; verranno inoltre assegnati alcuni premi speciali per particolari meriti.

10)           La Cerimonia di premiazione della 16° edizione del Concorso si terrà a Trento entro la fine di novembre 2020. Per entrambe le sezioni del Concorso verranno assegnati i seguenti premi:

Euro 800,00.= per il primo classificato;

Euro 400,00.= per il secondo classificato;

Euro 200,00.= per il terzo classificato.

Inoltre, a discrezione della Giuria, saranno segnalate fino ad un massimo di tre opere per ogni sezione.

11)           A tutti i vincitori sarà consegnata la motivazione della giuria. Inoltre ai segnalati sarà offerto un piccolo ricordo della manifestazione.

12)           Sarà cura dell'organizzazione informare i vincitori rispetto al luogo nel quale si svolgerà la Cerimonia di premiazione del Concorso.

13)           I poeti sono tenuti a presenziare alla Cerimonia di premiazione. Sono ammesse le deleghe per il ritiro dei premi ad eccezione di quelli in denaro, che, qualora non riscossi personalmente, verranno incamerati per l’edizione successiva.

14)           Gli elaborati pervenuti non saranno restituiti agli autori.

15)           L’iscrizione è gratuita.

16)           Tutte le opere presentate potranno essere pubblicate o usate ad insindacabile giudizio degli organizzatori senza che da ciò derivi alcun obbligo nei confronti dell'autore per diritti o compensi verso lo stesso.

17)           Il giudizio della giuria, composta da: Antonia Dalpiaz, Lilia Slomp Ferrari, Lia Cinà Bezzi, Giuliano Beltrami e Italo Bonassi è insindacabile; i partecipanti sono tenuti ad accettare l'operato della medesima. La partecipazione al concorso implica l'accettazione incondizionata del presente regolamento.

18)           I dati personali verranno utilizzati ai soli fini del Concorso, ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e ss.mm.