La medicina secondo un approccio di genere Lunedì, 01 Ottobre 2018

Mercoledì 10 ottobre, alle 20.00, presso l'auditorium APSS in viale Verona a Trento.

Adottare una dimensione di genere nella salute significa considerare gli aspetti sanitari, sociali e culturali della salute maschile e di quella femminile. Il genere è un determinante di salute e in quanto tale da esso possono dipendere disuguaglianze nello stato di salute e nell'accesso ai servizi sanitari.

Tema centrale della serata è la Medicina di Genere e l'importanza di un approccio alla prevenzione, alla diagnostica e alla terapia che sia a misura di uomo e di donna. Conoscere l'impatto che le specificità di genere hanno sull'insorgenza di molte malattie, sul loro decorso e sulla risposta alle terapie è il primo passo per definire priorità, obiettivi e azioni che siano capaci di rilevare bisogni specifici e fornire risposte adeguate.

INTERVENGONO

Barbara Poggio, Coordinatrice Centro Studi Interdisciplinari di Genere - Università degli Studi di Trento
"Perché il genere conta quando si parla di salute"

Pirous Fateh Moghadam, Responsabile Osservatorio per la salute - Provincia autonoma di Trento
"ll profilo di salute del Trentino: una lettura di genere"

Maurizio Del Greco, Direttore U.O di Cardiologia - Ospedale di Rovereto
"L'infarto miocardico nella donna"

Elena Bravi, Direttrice UOC Psicologia Clinica Trento Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, Trento
"I disturbi emotivi nelle donne"

Simonetta Fedrizzi, Presidente Commissione provinciale pari opportunità tra donna e uomo
Conclusioni