La Cassa Rurale Valsugana e Tesino guarda con fiducia al futuro Mercoledì, 06 Settembre 2017

Risultato economico positivo, prestiti e risparmio in crescita oltre all’acquisizione di nuovi soci e clienti sono gli indicatori del bilancio semestrale della Cassa Rurale Valsugana e Tesino che offrono l’immagine di un istituto di credito solido e di un’economia locale in ripresa. Confermato per il 2017 anche il sostegno al volontariato locale per un totale di 300 mila euro

È una Cassa Rurale solida, con tutti i numeri in regola per affrontare con serenità il futuro e sostenere famiglie e imprese locali, quella nata dalla fusione delle Casse Rurali Valsugana e Tesino, Cross e Roncegno. “Questo primo semestre – spiega il direttore generale Paolo Gonzo – è stato decisamente impegnativo, ma nel complesso positivo. Abbiamo lavorato sulla formazione e sull’organizzazione interna e ampliato la nostra offerta di servizi, ad esempio, istituendo nuove figure a supporto delle imprese e puntando in settori quali il risparmio gestito e la Banca Assicurazione”.

Un impegno che sta già portando i primi risultati positivi, come emerge dal bilancio del primo semestre. Il risparmio amministrato per conto di soci e clienti, a fine giugno, si attesta sui 940 milioni, in rialzo rispetto a giugno 2016 (+ 20 milioni). Buone notizie anche sul fonte dei prestiti, che oggi ammontano a quota 560 milioni di euro con quasi 700 nuovi mutui erogati dall’inizio del 2017.

“Sono dati – aggiunge il direttore – che ci dimostrano come famiglie e imprese abbiano condiviso le fusioni degli ultimi anni e stiano rinnovando la loro fiducia nel futuro e ritrovando la voglia di investire nel nostro territorio”. E, a proposito di fiducia, nei primi mesi del 2017 sono stati 300 i nuovi clienti che si sono rivolti all’istituto di credito cooperativo, mentre la base sociale si è ampliata con l’ingresso di 120 nuovi soci.

Al termine del primo semestre la Cassa Rurale Valsugana e Tesino si presenta quindi solida, con un Cet1 ratio, il parametro principale a cui le banche, investitori e risparmiatori fanno riferimento per valutare la solidità di una banca, del 17,98% e un risultato economico che evidenzia un utile della gestione corrente di oltre 3 milioni di euro, adeguato a sostenere le rettifiche di credito. “Siamo positivi sul risultato di fine anno – dichiara Gonzo, che anticipa “un ulteriore impulso a favore dei nostri soci e clienti, che prossimamente potranno contare su una offerta di consulenza rivista ed ampliata presso le nostre filiali”.

“Accanto al ruolo di istituto di credito, che raccoglie il risparmio e lo mette a disposizione sotto forma di prestito a famiglie e imprese, – commenta il presidente Arnaldo Dandrea – la nostra mission è essere banca della comunità, capace di ascoltare e interpretare i bisogni delle persone e delle aziende”. Ed è per questo che, se da un lato la Cassa Rurale ha confermato anche per il 2017 il proprio sostegno ad associazioni e gruppi di volontariato per un totale di 300 mila euro, dall’altro ha istituito una rete di ascolto, composta da nove comitati locali, con l’obiettivo di raccogliere le esigenze e le idee presenti sul territorio e portarle all’attenzione del consiglio di amministrazione.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • 83 giovani premiati dalla Cassa Rurale Valsugana e Tesino Venerdì, 16 Dicembre 2016

    La Cassa Rurale Valsugana e Tesino ha consegnato, nel corso di una cerimonia aperta a tutti i 5.300 soci e socie dell'istituto di credito cooperativo, i premi allo studio a 83 giovani della comunità che si sono particolarmente distinti per i risultati raggiunti nel loro percorso formativo.

  • Una giornata con Silvio Stefani (CR Bassa Valsugana) Lunedì, 03 Ottobre 2016

    Il racconto di Silvio Stefani, ex presidente della Cassa Rurale Bassa Valsugana. In chiusura Francesco Crepaz, della Cassa Rurale di Trento, risponde alla domanda: "Quali strumenti di accesso al credito sono previsti per una nuova cooperativa?"

  • Il sostegno al territorio della Cassa Rurale Valsugana e Tesino Venerdì, 25 Marzo 2016

    Superano quota 211 mila euro gli interventi della Cassa Rurale Valsugana e Tesino a sostegno delle iniziative realizzate per la comunità dalle oltre 300 associazioni di volontariato attive sul territorio di competenza. Per raccontare le iniziative promosse nel 2015 e le modalità per accedere ai contributi 2016 (domande da presentare entro il 15 maggio) l'istituto di credito cooperativo ha incontrato i rappresentanti delle associazioni locali in due serata, ad Arsiè e a Castel Ivano

  • Mondo cooperativo 2015 - puntata 5 Mercoledì, 20 Gennaio 2016

    In questa puntata: - la cooperativa Sad ha acquistato la Villa per realizzare un nuovo polo di servizi sociali, culturali e assistenziali (intervista a Daniela Bottura e Diego Agostini, rispettivamente presidente e direttore della cooperativa Sad) - le Casse Rurali premiano gli studenti e le studentesse più meritevoli della loro comunità - l'agenda prossimi appuntamenti

  • Mondo cooperativo 2015 - puntata 5 Mercoledì, 20 Gennaio 2016

    In questa puntata: - la cooperativa Sad ha acquistato la Villa per realizzare un nuovo polo di servizi sociali, culturali e assistenziali (intervista a Daniela Bottura e Diego Agostini, rispettivamente presidente e direttore della cooperativa Sad) - le Casse Rurali premiano gli studenti e le studentesse più meritevoli della loro comunità - l'agenda prossimi appuntamenti

  • Valsugana e Tesino: premi allo studio Lunedì, 21 Dicembre 2015

    La Cassa Rurale Valsugana e Tesino premia gli studenti del territorio. L'intervista al presidente Paolo Zanetti.

  • Valsugana e Tesino: premi allo studio Lunedì, 21 Dicembre 2015

    La Cassa Rurale Valsugana e Tesino premia gli studenti del territorio. L'intervista al presidente Paolo Zanetti.

  • Cassa Rurale Valsugana e Tesino per il territorio Venerdì, 20 Marzo 2015

    Un 2014 all'insegna del territorio, con numerosi interventi a sostegno di oltre 300 associazioni di volontariato locali. Parliamo della Cassa Rurale Valsugana e Tesino. Interviste al Presidente Paolo Zanetti e al Direttore Paolo Gonzo; a Michele Sartori dell'Ufficio Relazioni Esterne; a Elisa Dallagnol, Gian Pietro Negrello e Enzo Querincing, a capo di alcune delle associazioni locali.

  • Il potere della cultura Martedì, 24 Febbraio 2015

    La cultura diventa uno strumento di emancipazione e crescita alla portata di tutti, grazie alle nuove tecnologie e ad iniziative come "Aprire le menti", ciclo di incontri promosso dalla Cassa Rurale Valsugana e Tesino e da Formazione Lavoro. E' quanto è emerso dal terzo appuntamento in programma, a cui è intervenuto Marino Sinibaldi, noto giornalista e conduttore radiofonico, direttore di Rai Radio 3 e presidente del Teatro di Roma. A presentare l'iniziativa nel video, insieme a...

  • Mondo cooperativo 2014 - puntata 12 Lunedì, 05 Gennaio 2015

    In questa puntata: - Nadia Martinelli è la nuova presidente dell'associazione Donne in cooperazione - l'impegno per la comunità e il territorio della Cassa Rurale Valsugana e Tesino - le celle ipogee di Melinda - vademecum (Cos'è Promocoop?). In chiusura la ricetta proposta dalla cooperativa Samuele