E … state in gioco Giovedì, 03 Agosto 2017

Conclusa l’esperienza del Centro estivo di Ala, promosso dall’amministrazione comunale e gestito dalla Cooperativa Città Futura di Trento. Coinvolti 80 bambini di età compresa fra 3 e 8 anni. Le attività di quest’anno sono state soprattutto di esplorazione del contesto locale.

Con la fine del mese di luglio si è conclusa anche per quest’anno l’esperienza del Centro estivo di Ala, promosso dall’amministrazione comunale e gestito dalla Cooperativa Città Futura di Trento.

Il servizio ha visto la presenza di 80 bambini di età compresa fra 3 e 8 anni.

L’estate è tempo di vacanza e di gioco. Per questo le proposte di Città Futura sono caratterizzate da divertimento, avventura e piacere di stare insieme.

Le attività di quest’anno sono state soprattutto di esplorazione del contesto locale: il territorio di Ala ha veramente molto da offrire. All’intrattenimento quotidiano presso la struttura della scuola materna di Ala con laboratori creativi di arte, scienze, pasticceria, musica e giochi di gruppo si sono affiancate delle uscite in biblioteca, ai parchi della città, sulle vie e nelle piazze per ammirare e apprendere la storia dei palazzi.

Come ogni anno non poteva mancare l’incontro con il Corpo dei Vigili del fuoco di Ala che sanno creare entusiasmo e interesse con i loro spettacolari mezzi, capaci di stimolare la fantasia dei bambini.

I momenti culminanti sono stati segnati dalle uscite in pullman al parco Family Adventure della Polsa, al ranch dei cavalli presso Santa Lucia e infine alla Sega di Ala per visitare la fattoria degli animali all’aperto e la malga della Pietà con le mucche e il lavoro della fienagione. Esperienze veramente indimenticabili che hanno saputo coniugare divertimento e gioco con la scoperta delle risorse del territorio comunale. E alla fine di tutto questo, arrivederci al prossimo anno.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • L’eversivo universo delle fiabe. Incontro con Laura Marchetti Venerdì, 20 Ottobre 2017

    Ospite della cooperativa Città Futura, specializzata in servizi all'infanzia, Laura Marchetti, antropologa, ambientalista e docente universitaria, incontrerà domani, sabato 21 ottobre, all'auditorium del centro “Mariapoli” di Cadine, con inizio alle 9, il personale della cooperativa per una lezione dal titolo “Educare al femminile: accogliere, tessere, narrare: la necessità delle fiabe”.

  • La giornata di Tiziana Adami (Città Futura) Lunedì, 03 Ottobre 2016

    Il racconto di Tiziana Adami, responsabile amministrativo di Città Futura. In chiusura Arianna Giuliani, della Federazione Trentina della Cooperazione, risponde alla domanda: "Quanto costa costituire una cooperativa?"

  • Una giornata con Tiziana Adami (Cooperativa Città Futura) Lunedì, 03 Ottobre 2016

    Il racconto di Tiziana Adami, responsabile amministrativo di Città  Futura.In chiusura Arianna Giuliani, della Federazione Trentina della Cooperazione, risponde alla domanda: quanto costa costituire una cooperativa?

  • Storie di cooperazione: Sandra Dodi Martedì, 19 Maggio 2015

    Si parte dalle persone, dalla loro storia privata e professionale, per scoprire le sfumature, le emozioni, i dettagli che caratterizzano il sistema cooperativo trentino. In ogni puntata della trasmissione "Tutti per uno", realizzata da Rttr con il contributo della Cooperazione Trentina e della Provincia autonoma di Trento, un cooperatore o una cooperatrice racconta la propria esperienza di vita e in che modo l'impegno in cooperazione abbia fatto la differenza. In questa puntata Sandra Dodi,...

  • Storie di cooperazione: Sandra Dodi Martedì, 19 Maggio 2015

    Si parte dalle persone, dalla loro storia privata e professionale, per scoprire le sfumature, le emozioni, i dettagli che caratterizzano il sistema cooperativo trentino. In ogni puntata della trasmissione "Tutti per uno", realizzata da Rttr con il contributo della Cooperazione Trentina e della Provincia autonoma di Trento, un cooperatore o una cooperatrice racconta la propria esperienza di vita e in che modo l'impegno in cooperazione abbia fatto la differenza. In questa puntata Sandra Dodi,...

  • Se il nido diventa “on demand” Venerdì, 20 Marzo 2015

    Accade allo “Scarabocchio” di corso Buonarroti. Un aiuto alle famiglie dalla cooperativa Città Futura, pensato per chi lavora con orario non “canonico”: i genitori che non hanno bisogno di una frequenza regolare potranno inserire i loro figli per il tempo necessario nelle classi del nido, dove saranno seguiti da personale qualificato.E' garantita la massima flessibilità oraria e giornaliera. La struttura offrirà anche altri servizi, come le feste di compleanno, massaggi neonatale,...

  • Nuovi bisogni, nuovo welfare: i servizi per i bambini Martedì, 31 Dicembre 2013

    In questa seconda puntata della rubrica vengono presentati alcuni dei servizi dedicati ai bambini e alla loro cura offerti dalle cooperative trentine. Si va dagli asili nido gestiti da Città Futura al servizio di Tagesmutter proposta dall'omonima cooperativa per arrivare all'innovativa proposta di Tata App, la tata a domicilio proposta da Progetto 92 e Cooperjob.