Cassa Rurale di Trento con gli alpini per l’Adunata nazionale del 2018 Venerdì, 31 Marzo 2017

Uno degli eventi più importanti a livello nazionale per il numero delle presenze giornaliere (quasi mezzo milione) e per le ricadute economiche sul territorio. E’ l’adunata nazionale degli Alpini. A Trento nel 2018.

C’è grande attesa per un evento definito “storico”: chiuderà le iniziative dedicate al Centenario della prima Guerra Mondiale e ricorderà, con un messaggio universale, i Caduti di quel conflitto e le popolazioni (compresa quella trentina) che soffrirono a causa dell’evento bellico.

Alcuni giorni fa è stato costituito il Comitato Organizzatore Adunata Trento 2018 (acronimo: Coa) guidato dal  generale Renato Genovese su incarico della sede nazionale dell’Ana – Associazione Nazionale Alpini.

La Cassa Rurale di Trento sarà al fianco degli Alpini e parte attiva nell’organizzazione della kermesse.

I rappresentanti del Comitato organizzatore sono stati ospiti alla sede dell’istituto di credito cooperativo del capoluogo per l’apertura del conto corrente “su cui opererà – viene spiegato - tutto il sistema finanziario dell’organizzazione dell’appuntamento”.

Il presidente del Coa, Renato Genovese, il presidente della sezione di Trento dell’Ana, Maurizio Pinamonti, il vicepresidente vicario, Paolo Frizzi, sono stati accolti dal presidente della banca della città, Giorgio Fracalossi, dal direttore generale Giorgio Bagozzi, dal vicedirettore della filiale di via Belenzani, Massimo Cristelli.

“L’Adunata nazionale – è stato spiegato - coinvolgerà l’intero territorio trentino a partire dal capoluogo. Da un recente studio dell’Università Cattolica Sacro Cuore ha una ricaduta economica di quasi 120 milioni di euro. A beneficiarne risultano essere in particolare il settore alberghiero (48%), il commercio al dettaglio (13%), il settore dei trasporti (4,1%) e l’alimentare (3,9%)”.

Inoltre è un “grande evento di popolo che – viene aggiunto - consente a una terra come la nostra, vocata al turismo, di proporsi al grande pubblico nel migliore dei modi. Per i giorni dell’Adunata (11-12-13 maggio 2018) a Trento non si trova più una stanza disponibile. E molti giungeranno con tende, roulotte e camper”.

Trento ospita per la quinta volta l’Adunata nazionale degli Alpini dopo quelle del 1922, 1938, 1958 e 1987.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • ScuoLAvoro Coop - puntata 9 Mercoledì, 20 Settembre 2017

    La Cfs "CIFS - Cooperativa Informatici Senza Frontiere" costituita dalle ragazze e dai ragazzi della 3 C Informatica dell'Istituto tecnico Buonarroti-Pozzo, che hanno approfondito la conoscenza della cooperazione con Cassa Rurale di Trento e avviato un progetto in collaborazione con Ibt

  • Vincere la sfida della sostenibilità Martedì, 10 Gennaio 2017

    I giovani con le loro scelte possono vincere le sfide del futuro e realizzare un mondo dove temi quali sostenibilità ambientale e dignità sociale del lavoro siano delle priorità. E' quanto emerge dalle interviste all'economista Leonardo Becchetti e a Rainer Atzwanger di Cassa Centrale Banca, ospiti del primo appuntamento di EticaMente, il percorso formativo organizzato dall'associazione Giovani Cooperatori per avvicinare le giovani generazioni al mondo dell'economia e della finanza con...

  • Una giornata con Silvio Stefani (CR Bassa Valsugana) Lunedì, 03 Ottobre 2016

    Il racconto di Silvio Stefani, ex presidente della Cassa Rurale Bassa Valsugana. In chiusura Francesco Crepaz, della Cassa Rurale di Trento, risponde alla domanda: "Quali strumenti di accesso al credito sono previsti per una nuova cooperativa?"

  • Mondo cooperativo 2015 - puntata 8 Lunedì, 16 Maggio 2016

    In questa puntata:  - la "Filiera del riuso" delle cooperative Ge@, CS4 e Aurora - le borse di studio della Fondazione Cassa Rurale di Trento - i prossimi appuntamenti in agenda

  • Mondo cooperativo 2015 - puntata 11 Lunedì, 16 Maggio 2016

    In questa puntata: 

  • Fondazione Cassa Rurale di Trento: le borse di studio “volano” in Europa Lunedì, 28 Dicembre 2015

    La Fondazione Cassa Rurale di Trento ha premiato tre progetti di ricerca transnazionali di altrettanti giovani “cervelli” trentini. Le borse di studio assegnate spalancano le porte a progetti di studio europei e di ricerca nei campi umanistico, giuridico e scientifico.  Nel servizio l'intervista alla presidente della Fondazione Rossana Gramegna e ai tre premiati: Davide Maggipinto, Eleonora Garzia e Davide Giampiccolo.

  • Fondazione Cassa Rurale di Trento: le borse di studio “volano” in Europa Lunedì, 28 Dicembre 2015

    La Fondazione Cassa Rurale di Trento ha premiato tre progetti di ricerca transnazionali di altrettanti giovani “cervelli” trentini. Le borse di studio assegnate spalancano le porte a progetti di studio europei e di ricerca nei campi umanistico, giuridico e scientifico.  Nel servizio l'intervista alla presidente della Fondazione Rossana Gramegna e ai tre premiati: Davide Maggipinto, Eleonora Garzia e Davide Giampiccolo.

  • Caffè cooperativo 2014 - I finanziamenti alle cooperative Martedì, 08 Settembre 2015

    Gli aiuti ai giovani, i fondi mutualistici, le garanzie e fideiussioni offerte alle cooperative agricole e non solo. Il tema di questa puntata sono i finanziamenti possibili per le cooperative. Ospiti della conduttrice Elisa Dossi sono Roberto Simoni (Promocoop), Claudio Grassi (Cooperfidi) e Francesco Crepaz (Cassa Rurale di Trento).

  • Caffè cooperativo 2014 - I finanziamenti alle cooperative Martedì, 08 Settembre 2015

    Gli aiuti ai giovani, i fondi mutualistici, le garanzie e fideiussioni offerte alle cooperative agricole e non solo. Il tema di questa puntata sono i finanziamenti possibili per le cooperative. Ospiti della conduttrice Elisa Dossi sono Roberto Simoni (Promocoop), Claudio Grassi (Cooperfidi) e Francesco Crepaz (Cassa Rurale di Trento).

  • La parità di genere passa (anche) dal linguaggio Venerdì, 28 Agosto 2015

    Consapevole che rispettare le differenze di genere significa anche utilizzare un linguaggio inclusivo, che garantisc spazio al maschile così come al femminile, la Fondazione Cassa Rurale di Trento, nel riscrivere il proprio statuto, ha tenuto conto della pluralità delle persone a cui si rivolge. Un primo significativo passo nella costruzione di un sistema più democratico e inclusivo, come emerso dal percorso avviato dall'associazione Donne in...