V-Day, vesti la tua cooperativa di rosso Sabato, 07 Gennaio 2017

Il 14 febbraio in tutto il mondo si celebrerà il V-Day per dire basta alla violenza contro le donne. L'associazione Donne in cooperazione propone a tutte le cooperative, alle cooperatrici e ai cooperatori, di partecipare e fare sentire la loro voce. Per farlo basta poco come, ad esempio, indossare qualcosa di rosso

Si parla di:

> le cooperative che aderiscono  

Per dire no alla violenza di genere, le Donne in cooperazione lanciano un appello a tutti i cooperatori e le cooperatrici trentine: per il “V-Day, vesti la tua cooperativa di rosso”. Cominciato come un’opera teatrale, il V-Day è diventato un movimento internazionale che ogni anno coinvolge milioni di persone che partecipano per mettere la parola fine alla violenza contro le donne. Le modalità di coinvolgimento sono diverse: indossare i colori nero per il lutto, rosso per la violenza e rosa per la vittoria delle donne; osservare un minuto di silenzio in solidarietà con le vittime alzando la mano, oppure ballare la canzone Break the chain, inno ufficiale dell’iniziativa.

Per l’edizione 2017, che sarà dedicata al tema della solidarietà contro lo sfruttamento delle donne, contro il razzismo e il sessismo ancora presente in tutto il mondo, le Donne in cooperazione propongono al sistema cooperativo di dare il proprio contributo indossando, il 14 febbraio, qualcosa di rosso. “L’idea è che soci, socie, amministratori e amministratrici indossino qualcosa di rosso, anche solo un accessorio come un cappello o una sciarpa – invita la presidente Nadia Martinelli. – Oppure si può vestire la propria cooperativa, ad esempio con uno striscione, cambiando colore al proprio logo o modificando i colori del proprio sito per un giorno. Naturalmente è possibile anche organizzare un ballo improvvisato sulle note di Break the chain. Lasciamo spazio alla fantasia, ma chiediamo a chi aderisce di inviarci un’immagine, foto o video, della propria partecipazione, in modo da poter fare sentire anche la voce della cooperazione trentina”.

Per avere maggiori informazioni e aderire, avendo così visibilità sui canali che promuovono l’iniziativa, contattare Simonetta Fedrizzi allo 0461/898672 – simonetta.fedrizzi@ftcoop.it; inviare le immagini della propria partecipazione a ufficio.stampa@ftcoop.it

L'iniziativa è inserita tra gli eventi che aderiscono alla campagna internazionale: http://www.onebillionrising.org/events/v-day-vesti-la-tua-cooperativa-di-rosso/

Come aderire

Per aderire all'iniziativa basta poco. Innanzitutto, comunicare la propria adesione all'associazione Donne in cooperazione (contatto: Simonetta Fedrizzi, tel. 0461/898672 – simonetta.fedrizzi@ftcoop.it) in modo da essere inseriti nell'elenco delle cooperative aderenti. 

Per il 14 febbraio non è necessario preparare una breve coreografia sulle note di Break the chain, anche se i più "artistici" possono farlo. On line ci sono molti tutorial come questo: 

Ad esempio, si può partecipare in questo modo:

- indossare qualcosa di rosso, anche semplicemente una sciarpa o una maglia

- sostituire la copertina della pagina Facebook della cooperativa con il logo del V-Day, scaricabile gratuitamente a questo indirizzo: https://www.dropbox.com/sh/ab95auekvez0nc0/AADfnyFdGLPDj1DZOKqHVuSka?dl=0

- cambiare il colore del logo della cooperativa sul sito, trasformandolo in rosso per un giorno

- addobbare la porta della cooperativa con un nastro rosso.

Ogni cooperativa potrà interpretare questo invito come ritiene più opportuno, dando sfogo alla propria creatività.

L'importante è documentare la propria partecipazione con una foto (o un video nel caso di iniziative più "coreografiche") e inviarla a ufficio.stampa@ftcoop.it. Ad esempio, si può fare la foto di gruppo del proprio cda dove ogni consigliere e consigliera indossa un accessorio rosso. E così via.

Il materiale così raccolto servirà per raccontare, attraverso i canali di comunicazione a disposizione della Cooperazione Trentina, l'impegno delle cooperatrici e dei cooperatori che hanno scelto di metterci la faccia e dire no alla violenza contro le donne.

Per ogni dubbio o richiesta di ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a Simonetta Fedrizzi, tel. 0461/898672 – simonetta.fedrizzi@ftcoop.it

Cos'è il V-Day

V-Day ONE BILLION RISING, questo il nome completo dell'iniziativa, è un movimento globale, laico, apartitico, aperto a ogni persona, gruppo e organizzazione che aderisca e si attenga al principio fondante che afferma che ogni donna ha il diritto di vivere e decidere del proprio corpo della propria salute e del proprio destino. Lanciato dalla scrittrice Eve Ensler, oggi aderiscono a questa iniziativa oltre 200 Paesi del mondo, che hanno raccolto l'invito a manifestare la volontà di cambiamento, scegliendo la danza, l'arte, la musica e la poesia come segno di sfida e di celebrazione.

Sito ufficiale  http://www.onebillionrising.org/

Facebook       https://www.facebook.com/obritalia

Tumblr           http://onebillionrisingitalia.tumblr.com/

Twitter           @OBRItalia

Hashtag         #RiseInSolidarity  #1billionrising    

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • I risultati raggiunti dalle Donne in cooperazione Martedì, 09 Maggio 2017

    Presentati i dati aggiornati sulla presenza femminile nel sistema cooperativo: +10% negli ultimi 10 anni. Intervista alla presidente dell'Associazione Donne in cooperazione Nadia Martinelli, al presidente e al direttore della Federazione Trentina della Cooperazione, Mauro Fezzi e Alessandro Ceschi. 

  • Come trovare la propria mission Mercoledì, 08 Febbraio 2017

    Cosa ci rende felici? Quando possiamo dire di stare veramente bene? La risposta è soggettiva e cambia per ognuno di noi, ma ha sempre alla base la propria mission di vita, il proprio sogno nel cassetto. Roberta Bortolucci, autrice del libro IMPARARE LA FELICITA': "Abbiamo molte risorse per riuscire a rispondere alle difficoltà della vita e del lavoro", e spiega come trovarlo.

  • La direzione della felicità Mercoledì, 08 Febbraio 2017

    Cosa ci rende felici? Quando possiamo dire di stare veramente bene? La risposta è soggettiva e cambia per ognuno di noi, ma ha sempre alla base la propria mission di vita, il proprio sogno nel cassetto. Roberta Bortolucci, autrice del libro "IMPARARE LA FELICITA' - Abbiamo molte risorse per riuscire a rispondere alle difficoltà della vita e del lavoro", spiega come trovarlo.

  • A scuola di felicità Mercoledì, 08 Febbraio 2017

    Intervista a Roberta Bortolucci, autrice del libro "IMPARARE LA FELICITA' - Abbiamo molte risorse per riuscire a rispondere alle difficoltà della vita e del lavoro", che ha condotto un workshop sul tema organizzato dall'associazione Donne in cooperazione.

  • Cosa fare per essere felici Mercoledì, 08 Febbraio 2017

    Tre consigli pratici per imparare a essere felici tutti i giorni. Perchè imparare la felicità si può, come spiega Roberta Bortolucci, autrice del libro "IMPARARE LA FELICITA': "Abbiamo molte risorse per riuscire a rispondere alle difficoltà della vita e del lavoro". Bortolucci ha condotto un workshop sul tema organizzato dall'associazione Donne in cooperazione.

  • Genitori al lavoro. L’arte di integrare figli, lavoro, vita Venerdì, 30 Dicembre 2016

    Genitori al lavoro. L'arte di integrare figli, lavoro, vita. Titolo di un libro dedicato a un tema attuale. Libro curato da Laura Girelli e Adele Mapelli e arricchito dai contributi di Stefania Baucè e Lucilla Bottecchia. Della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro se ne è parlato a Trento in occasione della due giorni organizzata dalla Commissione Nazionale Dirigenti Cooperatrici di Confcooperative. L'evento, ospitato all'aula magna della Federazione Trentina della Cooperazione, è...

  • Il ruolo femminile Venerdì, 07 Ottobre 2016

    La forza del ruolo femminile in campo cooperativo si traduce in un impegno da parte di tutti nello sviluppare una coscienza inclusiva, una coscienza capace di volgere lo sguardo ai valori che stanno alla base della cooperazione stessa.Intervista a Nadia Martinelli e a Simonetta Fedrizzi, rispettivamente presidente e coordinatrice dell'attività dell'associazione Donne in cooperazione.

  • Spazio alle donne Martedì, 04 Ottobre 2016

  • 10 anni di...Donne in Cooperazione! Mercoledì, 30 Dicembre 2015

    L'Associazione Donne in Cooperazione festeggia 10 anni. Lo fa con una ricerca e con due premi allo studio. INTERVISTE A: Nadia Martinelli Presidente Associazione Donne in Cooperazione Simonetta Fedrizzi Coordinatrice Attività Associazione Donne in Cooperazione