Venezia...questa sconosciuta Martedì, 12 Settembre 2017

Da sabato 7 ottobre a domenica 8 ottobre 2017

Il programma di massima prevede:

partenza da Trento in Pullman, arrivo al Punta Sabbioni e navigata in battello fino all’isola di San Lazzaro degli Armeni piccola isola nella laguna di Venezia di soli 7000 mq, completamente occupata da un monastero, casa madre dell'ordine dei Mekhitaristi. L'isola rappresenta uno dei primi centri del mondo di cultura armena. Dopo la visita guidata ripartiremo sempre in barca alla volta di Venezia / Cà di Dio. Pranzo in ristorante (compreso), breve sosta libera a Venezia e nel primo pomeriggio proseguimento per San Francesco del Deserto. Questa piccola isola ospita un convento di frati minori, originariamente fondato dallo stesso San Francesco. Nel 1220 infatti il Santo vi approdò di ritorno dall'Oriente e dalla Quinta Crociata e la scelse per fondarvi un ricovero dove fosse possibile pregare e meditare in pace, lontani dalla mondanità. Dopo la sua morte l'isola venne donata nel marzo del 1233 ai Frati Minori da un nobile veneziano per fondarvi un convento. Nel XV secolo, abbandonata l'isola ed il convento per le condizioni ambientali divenute inospitali, la zona fu adibita a polveriera dagli Austriaci, sino a che nel 1858 il terreno venne donato alla Diocesi di Venezia, che consentì ai frati di rifondarvi il monastero, tuttora attivo.

Ritorno nel tardo pomeriggio a Punta Sabbioni e trasferimento a Venezia centro per check-in in Hotel.

La domenica mattina ci attende invece una visita guidata a Palazzo Ducale e tutto il pomeriggio in liberà per girare Venezia prima della partenza prevista nel pomeriggio

Quote di partecipazione:
Tariffa non socio: € 165
Tariffa socio: € 100
Tariffa coppia (1 socio + moglie/marito/compagna/o) : € 220
Supplemento camera singola € 20 a notte

Su richiesta verrà formulato un prezzo per i bambini (da chiedere in agenzia)
I prezzi sopra indicati sono calcolati con la presenza di almeno 25 persone.

Tassa di soggiorno da pagare in loco ed esclusa dalle quote sopra indicate

Le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 21 settembre 2017

All’atto dell’adesione dovrà essere versata una caparra pari al 50% della quota di partecipazione