Patto di sistema

Il nuovo “patto di sistema” tra i soci della Federazione Trentina della Cooperazione ha avuto il via libera dall’assemblea dell'11 marzo 2011, che ne ha approvato le “linee guida”.

Il documento contiene linee guida, elementi per eventuali modifiche degli statuti e regolamenti delle associate, le quali però potranno regolarsi in completa autonomia. “L’adesione a questo Patto – si legge nella premessa al documento – è libera e volontaria”.

La maggioranza dell'assembela ha votato l'adesione (nessun voto contrario e sei cooperative astenute:  Dao, le Famiglie Cooperative di Terme di Comano, Aldeno, Pinzolo, Valle di Non, e la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella). Erano presenti 189 cooperative su 539, con 446 voti su un totale di 841, pari al 53%.

Per saperne di più

 

 

Dalla teoria alla pratica: le iniziative nate dal patto di sistema 

La Federazione alla prova dei tempi che cambiano
Il direttore generale Carlo Dellasega analizza i cambiamenti che hanno interessato la Cooperazione Trentina, ma non solo.

 

Il movimento cooperativo trentino negli ultimi 10 anni
Sintesi dell'evoluzione che ha interessato il sistema cooperativo trentino: numeri e fatti.

 

Risto3, oltre 7.200 ore di formazione ai dipendenti
Momenti di approfondimento non solo su materie tecniche o aggiornamenti strettamente connessi con la sicurezza sul lavoro o alimentare, ma anche formazione alla cultura cooperativa.

 

Arriva il catalogo formativo
Consegnato a tutte le cooperative il programma formativo 2012/2014 per amministratori, sindaci, direttori e dirigenti del sistema trentino.

 

Sait, via libera dei soci al nuovo statuto
Sait, il consorzio delle cooperative di consumo, ha inserito nel suo nuovo statuto le norme varate con il nuovo patto di sistema.
L'articolo pubblicato sul numero di marzo 2012 del mensile "Cooperazione Trentina":

 

Produzione e lavoro, settore anticiclico
Cogliendo l'invito del nuovo patto di sistema a incontrare più spesso i soci,  Consorzio Lavoro Ambiente ha organizzato un convegno.
L'articolo pubblicato sul numero di marzo 2012 del mensile "Cooperazione Trentina":

 

Nella modernità liquida
In occasione dei festeggiamenti per i 10 anni di Formazione Lavoro è stato ribadito il ruolo strategico della formazione come elemento di sviluppo centrale tra quelli proposti dal Patto di sistema.
L'articolo pubblicato sul numero di gennaio 2012 del mensile "Cooperazione Trentina":

 

Patto di sistema, al via la formazione
Il Patto di sistema entra sempre più nel vivo puntando sulla formazione, indispensabile strumento attraverso il quale affrontare il cambiamento e trovare modi nuovi per reagire e progettare il futuro.
Gli articoli dedicati a questo tema che hanno aperto il numero di dicembre 2011 del mensile "Cooperazione Trentina":

 

Pergine chiama, 600 soci rispondono
La Cassa Rurale di Pergine è stata tra le prime realtà a mettere in pratica gli strumenti del nuovo patto associativo, che stabilisce tra l'altro lo sviluppo di nuovi momenti di confronto tra soci e cooperativa, con l'organizzazione di un'assemblea infra-annuale a cui hanno partecipato oltre 600 soci.
L'articolo pubblicato sul numero di novembre 2011 del mensile "Cooperazione Trentina":